TRENI: prorogato progetto ferroviario Micotra

Share Button

“Il progetto di trasporto ferroviario transfrontaliero Interreg Italia-Austria Micotra (MIglioramento COllegamenti TRAnsfrontalieri), grazie a un emendamento giuntale presentato dall’assessore ai Trasporti Riccardo Riccardi, sarà prorogato di sei mesi (da giugno a dicembre 2013).

Una notizia positiva che conferma la volontà dell’Amministrazione regionale di non abbandonare questo progetto che avrebbe concluso il suo anno di sperimentazione nel giugno del prossimo anno”.

Ad esprimere soddisfazione per l’approvazione dell’emendamento giuntale durante i lavori della legge finanziaria 2013 il consigliere regionale de La Destra Franco Baritussio.

“La proroga rappresenta sicuramente un fatto di notevole rilievo per il territorio – rileva Baritussio – anche perché il progetto Micotra, sostenuto con fondi comunitari, della Regione FVG e della Carinzia, con soggetti attori le Ferrovie Austriache OBB e la Società regionale FUC, sta rappresentando da qualche mese una nota assai positiva nel quadro del trasporto ferroviario alle persone: ha incentivato la mobilità transfrontaliera delle persone fra il FVG e la Carinzia sulla tratta Udine-Villaco; ha sollevato i nostri pendolari dalla già difficile situazione che vivono sulla linea Udine-Tarvisio; ha dato una svolta al trasporto dei ciclo-turisti nella nostra regione”.

“L’emendamento proposto dall’assessore Riccardi e approvato dal Consiglio regionale destina una quota di contributo non utilizzata dalla FUC e finalizzata alle prospettive di sviluppo nella gestione dei servizi di interesse regionale, per la copertura parziale degli oneri derivanti dalla prosecuzione del progetto Micotra nel periodo giugno-dicembre 2013.

Una copertura finanziaria – conclude Baritussio – dalla quale si evince la prospettiva di continuità che avrà il progetto“.

Redazione

Commenti

Nome *

Sito web

Ultime news