Stazioni nautiche in Friuli Venezia Giulia

Share Button

Nell’immaginario comune la nostra regione viene spesso identificata come una terra “nordica”, alpina, fatta di montagne e colline che scendono su una sottile fascia di pianura.

Certamente il Friuli Venezia Giulia è costituito in gran parte da rilievi, fieri e quasi incontaminati, ma la sua riviera costiera, le lagune ed i fiumi che la collegano al mare sono disseminati di darsene, marine e porticcioli che rendono il comparto nautico regionale particolarmente appetibile, soprattutto per i “vicini” austriaci e tedeschi.

Con 15 mila posti barca – a detta dell’agenzia turistica regionale “una delle quote più alte del Mediterraneo” – e 23 marina, il territorio regionale ha le carte in regola per fare del turismo nautico uno dei suoi punti di forza.

Con un progetto ancora inedito in Italia, TurismoFVG ha creato quest’anno il marchio turistico delle Stazioni Nautiche del Friuli Venezia Giulia, un’iniziativa che ha permesso di certificare e uniformare la qualità offerta nel settore nautico.

Queste strutture, selezionate in base a un sistema di qualità certificata, si impegnano a offrire ai propri ospiti una serie di attività (vela su derive, da diporto e d’altura, sci nautico, canottaggio, canoa, kayak, windsurf, ecc.), oltre a garantire l’apertura, all’interno della stazione, di un punto informativo in grado di promuovere la regione come destinazione turistica.

“Si tratta di fuggire dal concetto di offrire soltanto un posto barca” – dichiara Josep Ejarque, direttore di Turismo FVG. “Con il progetto delle Stazioni Nautiche intendiamo ampliare e arricchire la proposta complessiva di attività nautiche, mirando a diventare il punto di riferimento di tutto il mare Adriatico”.

Tra le iniziative volte a premiare i diportisti che scelgono il Friuli Venezia Giulia come meta delle proprie vacanze, TurismoFVG rilancia anche quest’anno la SeaCard FVG. La carta in questione, che amplia un’offerta analoga sviluppata precedentemente da Lignano Sabbiadoro, riserva ai diportisti un trattamento speciale per l’accesso a servizi, strutture e divertimenti. Oltre 100 centri convenzionati – suddivisi tra bar, ristoranti, hotel, centri estetici e benessere, boutique, negozi specializzati, supermercati, stazioni di servizio e molto altro – garantiscono sconti, omaggi e buoni ai possessori.

Sono dodici i marina del Friuli Venezia Giulia che hanno ottenuto il marchio turistico delle Stazioni Nautiche:

•          CANTIERI MARINA SAN GIORGIO  – San Giorgio di Nogaro

•          DARSENA PORTO VECCHIO – Lignano Sabbiadoro

•          DARSENA SAN MARCO – Grado

•          MARINA CAPO NORD – Aprilia Marittima

•          MARINA PRIMERO – Grado

•          MARINA PUNTA FARO – Lignano Sabbiadoro

•          MARINA PUNTA VERDE – Lignano Riviera

•          MARINA SAN GIUSTO – Trieste

•          MARINA SANT’ANDREA – San Giorgio di Nogaro

•          PORTOMARAN – Marano Lagunare

•          PORTO SAN ROCCO – Muggia

•          PORTO TURISTICO MARINA UNO – Lignano Riviera

 Buon vento a tutti!

Tommaso Botto

Commenti

Nome *

Sito web

Ultime news