SICILIA, FAVIGNANA: IL PORTO INGABBIATO E LE DOMANDE DELLA CITTADINANZA

Share Button

Da Natale son fermi i lavori al porto di Favignana (Tp): lavori, per oltre 600mila euro, avviati in Autunno, dopo un decennio d’attesa, per ampliare e mettere in sicurezza il cuore pulsante della bellissima isola.

favignana cantiere porto

Il porto risulta così ingabbiato ma la recinzione è stata aperta e tutt’ora pescatori, cittadini e turisti percorrono questi spazi che in verità sono ancora un cantiere.
Ci raccontano che, per le precarie condizioni di sicurezza dei luoghi, vi sono stati un paio di incidenti: una donna è inciampata e s’è fatta male e addirittura un’auto ha urtato una pila di materiali.
“Ma è possibile vivere in queste precarie condizioni?”, chiede un favignanese indignato.

favignana cantiere porto 02
Pare che il sequestro operato dalla Forestale, che ha ‘pizzicato’ un improprio smaltimento dei detriti di questo cantiere proprio sull’isola, sia stato all’origine di questo stop.
Ma non solo questo cantiere è fermo.
Infatti, alcuni lettori ci pongono altri interessanti quesiti sulla questione, quesiti che giriamo al Comune di Favignana.

“Come mai il cantiere del porto e della rete di adduzione al depuratore in Favignana, entrambi i cantieri fatti dalla stessa ditta, sono fermi da fine Dicembre?
Nessun sequestro di cantiere è stato posto in essere dal Corpo Forestale, tranne il materiale che è stato depositato a quanto pare in maniera illegittima a Cala Rotonda”.

Giungono anche voci che alcuni lavoratori e fornitori non siano stati pagati. Ma queste sono chiacchiere da bar? O c’è del vero?
La gente vive un forte disagio e la stagione balneare è alle porte. Insomma, tutti chiedono perché sono stati interrotti i lavori, quando riprenderanno e se verranno ultimati in tempo.

“Forse sarà perché il sequestro della Forestale ha interrotto il ‘cerchio magico’ che permetteva di avere grandi economie rispetto al piano di lavoro del cantiere? Già limato enormemente dal ribasso d’asta?”, mormorano alcuni.

“Come mai le spettanze del direttore dei lavori sono state già pagate da parte del Comune? Di solito è buona norma nelle pubbliche amministrazioni in presenza di indagini e sequestri di bloccare i pagamenti”, altra riflessione che andrebbe sicuramente smentita, non v’è dubbio.

E i famosi cantieri di Piazza Marina?“, quando ricominciano? Qui il Comune ha concluso il rifacimento della piazza ma il ‘business’ di Ginevra Srl (che ha già percepito 2,5 milioni di euro di finanziamenti pubblici, il cui piano di rendicontazione è già ampiamente scaduto…) è fermo da Luglio 2014, son già passati 18 mesi. Il timore generale è che questa ‘ingabbiatura’ duri in eterno.

ginevra srl comune favignana

Per il momento è tutto da Favignana.., ben venga un risolutorio chiarimento da parte della piccola Amministrazione Comunale.

Redazione

Commenti

Nome *

Sito web

Ultime news