SANITA’ FVG: SISTEMA INFORMATICO INSIEL FA ACQUA DA TUTTE LE PARTI

Share Button

Il consigliere regionale FVG Giovanni Barillari (UDC) sollecita nuovamente la Giunta regionale sul tema specifico delle criticità tecniche della rete informatica regionale utilizzata dagli ospedali.

VIC20

“Purtroppo – spiega Barillari – i malfunzionamenti nella rete informatica continuano a presentarsi, rendendo più difficile il lavoro di tutto il personale che opera negli ospedali che ormai utilizza costantemente computer e Internet come strumento di lavoro per l’attività assistenziale quotidiana”.

“Avevo già sollevato questo problema la scorsa estate – puntualizza il consigliere – e, dalla risposta dell’assessore competente Telesca, si evidenziava la conoscenza dei disagi e veniva esposta l’attenzione al problema e una soluzione tecnica relativa a backup di sistema per scongiurare interruzioni.

Secondo il consigliere è apprezzabile l’impegno, “tuttavia ulteriori malfunzionamenti e disservizi ci pongono nuovamente nella condizione di interrogare l’assessore per chiedere incisivi e più vasti interventi nel campo dell’informatizzazione della sanità.”

Barillari, fra le problematiche elencate nell’interrogazione, solleva il fatto che i computer a disposizione utilizzano sistemi operativi ormai superati.

“Nella gran parte dei PC in dotazione al sistema sanitario è presente un sistema operativo rilasciato nel 2001 e che vedrà il suo prossimo e ultimo aggiornamento di sicurezza l’8 aprile 2014. Questo comporterà la sospensione del supporto tecnico dedicato, esponendo il sistema a rischi di sicurezza.

“Penso – conclude Barillari – che sia necessario trovare una soluzione a queste problematiche e sono certo che l’assessore interverrà in tal senso, affrontandole in modo sistematico anche alla luce del fatto che al giorno d’oggi è assolutamente necessario garantire l’ottimale funzionamento e l’aggiornamento costante dei sistemi informatici per i servizi sanitari, sia hardware che software, per evitare errori di valutazione clinica da parte degli operatori e a garanzia della sicurezza e della privacy rispetto ai dati contenuti nei sistemi informatici”.

Redazione

Commenti

Nome *

Sito web

Ultime news