Profughi a Gorizia, Ziberna: “Basta falsi buonismi di Serracchiani!”

Share Button

Basta al finto buonismo di una Regione ed una Provincia che rischiano di trasformare Gorizia in una baraccopoli e di diffondere il contagio della tubercolosi!


renzi serracchiani

Alcuni mesi fa avevo già denunciato all’assessore regionale Telesca il rischio di contagio dalla tubercolosi da parte del personale di Polizia, il quale si rapporta con gli extracomunitari giunti in Italia senza protezioni. Sapete qual è stata la risposta della Regione? Nulla, letteralmente nulla! E’ scandaloso che un assessore se ne infischi della salute pubblica, come successivamente ha fatto con il rischio Ebola, mentre è allarme in tutto il mondo.

Quello stesso assessore che ha fornito in Consiglio dati non veritieri ai consiglieri, e quello stesso che nella riforma sanitaria ha scritto dati farlocchi: un assessore assolutamente inaffidabile!

Ora il pericolo è diventato davvero l’assessore, che scarica il barile della salute degli afghani sul sindaco di Gorizia Romoli!
E’ scandaloso che lo stesso assessore, la stessa Regione e la stessa Provincia non abbiano alzato letteralmente un solo dito in occasione degli insediamenti di extra comunitari sulle rive dell’Isonzo a Gradisca, solo perché il sindaco è di sinistra. E’ scandaloso che oggi Regione e Provincia non facciano nulla per l’insediamento di un centinaio di extracomunitari che si trova tra Gradisca e Sagrado, in una baraccopoli, solo perché i sindaci sono di sinistra.

Questa, se ne avevamo ancora bisogno, è la dimostrazione di come una certa e squalificata sinistra strumentalizzi in modo spregiudicato le disgrazie degli extracomunitari per fini elettorali. Vergogna!

Pretendiamo che la Regione la pianti di malgovernare e che per un solo attimo la presidente Serracchiani, anziché balzellare da un set televisivo all’altro, o da una Festa dell’Unità all’altra, si ricordi di essere presidente della nostra regione e che smantelli la tendopoli di Gorizia, che assuma tutte le misure necessarie per difendere la comunità dai rischi di contagio dalla tubercolosi.

Basta bugie e falsità! Basta cercare di insabbiare! Basta infischiarsene della salute dei cittadini chiudendo punti nascita ed allestendo baraccopoli!

Anche i bambini possono immaginare che il numero degli afghani ospitato nella tendopoli è destinato a salire: perché la Regione e la Provincia non lo ammettono?!  E’ stato promesso che in 15 giorni la tendopoli sarà smantellata: non tollereremo neppure un’ora in più. I cittadini sono stufi di essere presi in giro da politici che vendono la salute e l’ordine pubblico per un po’ di passerella elettorale!

 

Rodolfo ZIBERNA
Consigliere regionale FVG (Forza Italia)

Redazione

Commenti

Nome *

Sito web

Ultime news