Multiutility ACEGAS finanzia il Partito Democratico

Share Button

In un articolo di pochi giorni fa apparso sulla stampa nazionale è riportato, tra gli altri dati sul finanziamento ai partiti, che nel 2011 il PD di Padova avrebbe ottenuto 54.000 euro dalla società energetica Acegas-Aps di Padova-Trieste.
.
Lo mette in evidenza, in un’interrogazione alla Giunta, il consigliere regionale del Friuli Venezia Giulia (Pdl) Piero Camber, che sottolinea come la multiutility Acegas-Aps sia una società controllata da una holding espressione dei Comuni di Trieste e Padova, di cui quello di Trieste possiede l’azione “anti stallo”.
.
A Trieste – così ancora Camber – la società opera in regime di quasi monopolio per quanto attiene il settore dell’energia e del gas e, tra le sue finalità societarie, non rientra il finanziamento ai partiti politici.
.
Gli eventuali utili della società dovrebbero invece essere utilizzati per migliorare e potenziare i servizi all’utenza.
.
Dal momento che, a oggi, non è stata pubblicata nessuna smentita ufficiale della notizia, né sulla stampa nazionale né su quella locale, Camber chiede alla Giunta se sia a conoscenza di un tanto e, qualora rispondesse al vero, vuol sapere quali azioni intenda intraprendere in merito, anche perché – a suo giudizio – non è pensabile che una società partecipata da un Ente pubblico finanzi partiti politici anziché contribuire al miglioramento dei servizi da offrire all’utenza.

Redazione

Commenti

Nome *

Sito web

Ultime news