In Friuli discriminata minoranza tedesca

Share Button

“Evitare il più possibile discriminazioni tra le minoranze linguistiche nazionali presenti in Friuli Venezia Giulia”.

Con questo scopo il vicecapogruppo Pdl in Consiglio regionale Franco Baritussio ha presentato un’interrogazione al presidente Renzo Tondo dopo che a due cittadini di Tarvisio di etnia tedesca è stata negata la possibilità di ricevere la carta d’identità bilingue in italiano e tedesco.

“La loro richiesta – spiega Baritussio – non è stata accolta, in quanto le normative vigenti consentono di rilasciare il suddetto documento di identità soltanto in lingua italiana, o nella sola forma bilingue italiana e slovena.
E questo nonostante nel 2003 alcuni amministratori del Comune di Tarvisio avessero inviato al Comitato istituzionale paritetico per i problemi della minoranza slovena del FVG la richiesta (in base alla legge 38/2001, art. 4, comma 1) di inclusione del territorio del Comune di Tarvisio fra le aree in cui la minoranza slovena è tradizionalmente presente.

Nel testo si sottolineava che, per non creare alcuna forma di grave e ingiusta discriminazione nei confronti delle altre minoranze presenti in modo non irrilevante sul territorio del Comune, qualsiasi intervento o iniziativa previsti secondo la legge 38/2001 per la minoranza slovena relativi all’attività della Pubblica amministrazione o ai rapporti fra la stessa e i cittadini, dovesse trovare equo e corrispondente sviluppo anche attraverso analoghe paritetiche azioni a favore delle altre minoranze“.

Ecco perché Baritussio si è rivolto al presidente Tondo per sapere “se intenda o meno sollecitare le opportune azioni legislative, anche a livelli istituzionali diversi da quelli regionali, affinché vengano superati questi casi di effettiva discriminazione fra minoranze linguistiche diverse e presenti insieme sul medesimo territorio comunale della regione”.

Redazione

1 comment

  1. […] spiraglio sulla possibilità, per i cittadini di minoranza tedesca, di ottenere il rilascio della carta d’identità bilingue italiano/tedesco, come già avviene per la minoranza […]

Commenti

Nome *

Sito web

Ultime news