Menu
Categories
EMERGENZA ALLUVIONE BALCANI: FRA TRE GIORNI PARTIRA’ COLONNA PROTEZIONE CIVILE FVG
19 Maggio 2014 Comunicati
Share Button

Le donazioni si possono fare tramite il conto corrente dell’Ambasciata della Repubblica di Serbia a Roma (Iban: IT86I0200805120000400724321; Swift: UNCRITM1723) o tramite servizio Paypal all’indirizzo floodrelief@gov.rs, mentre aiuti alle popolazioni possono essere consegnati anche presso la sede del Consolato generale di Serbia a Trieste, oltre che all’Ambasciata a Roma ed alla sede consolare di Milano

serbia

Entro due o al massimo tre giorni, dalla Regione Friuli Venezia Giulia una colonna mobile composta da 50 uomini della Protezione Civile regionale, assieme ad altri 25 dalla Provincia di Trento e un gruppo dal Molise, si muoverà per portare soccorso alle popolazioni colpite dalle inondazioni in Serbia.

Dopo le prime valutazioni effettuate dalla presidente della Regione Debora Serracchiani con l’assessore regionale alla Protezione civile Paolo Panontin, che hanno sottolineato la necessità di rendere concreta la solidarietà nei confronti del Paese balcanico, la decisione è stata presa oggi al termine di una conference call con il dipartimento nazionale della
Protezione civile.

Una prima squadra raggiungerà già domani la Serbia per svolgere le necessarie preliminari attività di ricognizione, indirizzate alla scelta dell’area di operazioni e al coordinamento con le autorità locali.

Il Friuli Venezia Giulia, che è responsabile del coordinamento della Protezione civile all’interno della Conferenza delle regioni, ha messo a disposizione il Centro operativo di Palmanova (Udine), da dove partirà la colonna e dove potranno essere raccolti gli aiuti di prima necessità provenienti da associazioni e privati.

Dalla Regione Friuli Venezia Giulia si rilancia dunque l’appello rivolto oggi all’Italia dall’ambasciatore di Belgrado a Roma, Ana Hrustanovic, la quale ha ricordato che donazioni si possono fare tramite il conto corrente dell’Ambasciata della Repubblica di Serbia a Roma (Iban: IT86I0200805120000400724321; Swift: UNCRITM1723) o tramite servizio Paypal all’indirizzo floodrelief@gov.rs, mentre aiuti alle popolazioni possono essere consegnati anche presso la sede del Consolato generale di Serbia a Trieste, oltre che all’Ambasciata a Roma ed alla sede consolare di Milano.

Lascia un commento
***