Disoccupazione e welfare inadeguato

Share Button

NECESSARIO RIVEDERE IL SISTEMA DI WELFARE REGIONALE FVG

 no job no money

“Nell’ illustrazione di ieri in III Commissione, da parte dell’assessore regionale alla Sanità Telesca, delle linee strategiche sulle politiche sociali è emersa con chiarezza la nuova fragilità sociale determinata dalla crisi economica ormai strutturale che colpisce chi ha perso il lavoro e coloro che non riusciranno ad essere riassorbiti e le loro famiglie”.

Su queste linee è intervenuto il Capo Gruppo NCD in Consiglio Regione FVG, Alessandro Colautti, che ha sottolineato come la Giunta regionale non abbia citato il reddito di cittadinanza, quello che è stato un must della campagna elettorale. Ha continuato chiedendo all’assessore Telesca “se intenda intervenire e ha ribadito che il Gruppo NCD è contrario al reddito di cittadinanza di carattere assistenziale che genera una società che non accetta la competitività di fronte al dramma della disoccupazione che purtroppo non avrà risposta a breve”.

Colautti ha sfidato l’assessore a rivedere complessivamente il sistema del welfare, non legandolo al reddito di cittadinanza, come peraltro stanno facendo anche altri Paesi.

Il Capogruppo NCD ha dichiarato inoltre che “è necessario un sistema più razionale sul welfare per affrontare il problema della disoccupazione, accompagnato da politiche attive del lavoro. La piaga della grande disoccupazione determinata da una crisi senza pari, richiede di rivedere le politiche del welfare a fronte di questa nuova debolezza della disoccupazione”. Ha quIndi concluso il suo intervento dichiarando che “ci sarà la disponibilità del NCD a rivedere il sistema del welfare regionale purchè  non ci si basi solo su criteri assistenzialistici incapaci di generare lavoro.”

 

Redazione

Commenti

Nome *

Sito web

Ultime news