DATAGATE FVG: SOLO M5S SE N’E’ ACCORTO?

Share Button

Dati sensibili di pazienti su internet: chiunque poteva leggere tutto di tutti.
La stampa ne ha dato notizia, tutti hanno compreso la gravità del difetto informatico.

05 privacy sanitaria
Ma solo il Movimento 5 Stelle del Friuli Venezia Giulia vuole andare a fondo sulla questione e sulle rsponsabilità di Ass4 o/e Insiel o di chi per loro, aprendo la via ad indagini istituzionali, presentando domani un’interrogazione al Consiglio Regionale del Friuli Venezia Giulia.
E gli altri partiti? Gli altri Gruppi Politici?
Forse han troppe mani in pasta, tocca dire questo, stante il loro partigiano silenzio. Il ‘grande manovratore’ pervade inesorabilmente il sistema?

Questo il testo della IRI:

Gruppo consiliare: MoVimento 5 Stelle
Oggetto: Violazione dati sensibili 

Richiamato il decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 in materia di protezione dei dati personali, ed in particolare in tema di divieti di comunicazione e diffusione di dati personali;
Richiamata la normativa in tema di obblighi di sicurezza, custodia e controllo di dati personali mediante l’adozione di idonee e preventive misure di sicurezza contro i rischi di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta;
Considerato che ai sensi del richiamato decreto legislativo le misure di sicurezza per i soggetti che operano sulle reti di comunicazione elettronica garantiscono che i dati personali siano accessibili soltanto al personale autorizzato per i fini legalmente autorizzati;
Avuta notizia delle gravissime violazioni della privacy subite da utenti dell’Azienda sanitaria numero 4 Medio Friuli, in quanto sono stati resi noti nominativi e relative casistiche di quei pazienti ed assistiti che hanno rivolto all’Azienda reclami o segnalazioni in via informatica;
Considerato che a fornire l’intero sistema informatico all’Azienda sanitaria in questione è l’Insiel Spa, società in house interamente controllata della Regione;
Visto che tale società fornisce lo stesso tipo di servizio ad una molteplicità di aziende, enti e società pubbliche o private, anche operanti in ambito sanitario e con trattamento di dati sensibili come quelli riguardanti lo stato di salute;
Considerato che sarebbe stata sporta una denuncia/querela verso ignoti alla competente Procura della Repubblica;

si interroga la Giunta regionale

per sapere quale grado di affidabilità presentino i siti informatici di aziende, enti e società pubbliche aderenti al sistema informativo integrato regionale sviluppato e gestito da Insiel spa.

Redazione

Commenti

Nome *

Sito web

Ultime news