Da Friulia il sostegno al Progetto Pramollo

Share Button

Aggiornamenti: Vai a Pramollo: il silenzio di Renzo 5.8.2011

Il Comune di Pontebba, nella persona del Sindaco Isabella De Monte, ha incontrato  vertici di Friulia a Trieste.
Tema dell’incontro, richiesto dal Comune di Pontebba, era l’illustrazione del progetto di sviluppo di Passo Pramollo alla società finanziaria regionale.
All’incontro era presente, oltre al Presidente Edi Snaidero, anche il Direttore Generale  Gianmarco Zanchetta.

All’illustrazione da parte del Sindaco Isabella De Monte dell’intero progetto è seguito un approfondito esame da parte dei vertici della Friulia,nel corso del quale sono stati chiariti sia i termini economico-finanziari del progettato intervento sia quelli delle ricadute sull’intero territorio della Val Canale – Canal del Ferro.

Completa è stata l’analisi dei vari aspetti della importante iniziativa (che vede come proponente, in una proceduta di project-financing avviata ancora del gennaio del 2009 dalla Regione Friuli Venezia Giulia, il colosso delle costruzioni funiviarie Doppelmayr).

L’esame tecnico/economico – da parte dell’apposita commissione regionale – si è concluso con un esito pienamente positivo, dopo una serie di necessarie correzioni e modifiche della società proponente – e che ora si attende solo il “via libera” da parte della Giunta Regionale.

Il Presidente Snaidero, da canto suo, ha apprezzato sia il progetto della funivia sia quello che il Comune di Pontebba ha fatto in questo ultimo anno per far sì che le ricadute dello stesso possano essere di sicuro beneficio a tutta la comunità di Pontebba e dell’intera vallata e che possano dare sostegno ad un’economia certamente in difficoltà in quelle zone.

Riguardo al fatto, evidenziato dal Sindaco De Monte, che ci sono già imprenditori pronti ad investire in miglioramenti sulle strutture esistenti a Pontebba (e ora dismesse dal demanio militare e vuote) e che attendono solo la partenza di questo progetto, il Direttore Generale dr. Zanchetta ha evidenziato come Friulia sia pronta – anche tramite le sue società controllate – a fornire i necessari supporti finanziari alle iniziative da avviare; il tutto tramite specifici accordi da studiare assieme.

Grande, quindi, la soddisfazione del Sindaco di Pontebba che ha trovato quella giusta attenzione e quella convinta condivisione da parte del vertice di Friulia  e  che fa ben sperare, all’Amministratore Comunale,  per la sua Valle.

Alla fine,  un concreto impegno, da parte del Presidente Snaidero, a farsi portavoce, anche nella propria veste di socio di maggioranza di Promotur spa,  con il Presidente della Giunta Regionale Tondo, per quanto di propria competenza, per supportare l’avvio del progetto in tempi brevi.

Aggiornamenti: Vai a Pramollo: il silenzio di Renzo 5.8.2011

Redazione

Commenti

Nome *

Sito web

Ultime news