BONUS ENERGIA ELETTRICA CONFERMATO IN FVG

Share Button

Resta l’unico aiuto anti-crisi della Carta Famiglia, tagliati bonus-bebè e bonus-gas.

elettricità

I titolari della Carta famiglia, istituita con legge regionale, potranno continuare a usufruire di un contributo per la riduzione dei costi dell’energia elettrica anche per le bollette pagate nel 2013. Lo ha deciso oggi la Giunta regionale, su proposta dell’assessore alle Politiche sociali e Famiglia, Maria Sandra Telesca, confermando così un provvedimento in vigore dal 2006.

L’ammontare effettivo dei contributi potrà essere stabilito solo in base alle domande presentate. Sono previsti comunque dei massimali, che dipendono da quattro fasce di consumo annuale (da 600 a oltre 1.500 euro) e dal numero dei figli. Si va quindi da un massimale di 120 euro (prima fascia di consumo con un figlio) a un massimale di 500 euro (quarta fascia di consumo con tre o più figli).

Saranno i Comuni a raccogliere le domande, dal 24 febbraio al 30 aprile 2014, a vagliarle e a concedere il beneficio ai titolari della Carta famiglia.

 

Redazione

Commenti

Nome *

Sito web

Ultime news