AUTOTRASPORTO: CANCELLAZIONE SE NON DIMOSTRA REQUISITI

Share Button

Sarà cancellato dall’Albo degli autotrasportatori chi non dimostrerà, entro il 4 giugno, di possedere i requisiti di iscrizione all’albo degli autotrasportatori (onorabilità, stabilimento, capacità professionale e, solo in alcuni casi, capacità finanziaria).

Lo rende noto Confartigianato Trasporti Udine che spiega che i documenti (domanda di autorizzazione all’esercizio della professione, ai fini dell’iscrizione al Ren, il registro elettronico nazionale) debbono essere presentati al competente ufficio della motorizzazione.

Il Servizio Motorizzazione della Provincia di Udine, in accordo con Confartigianato Trasporti Udine, ha elaborato una nota che, pur presentando una certa complessità dovuta alle varie norme che si sono succedute, individua con precisione gli adempimenti previsti in capo alle imprese.

Dal Governo, nel frattempo, arriva una buona notizia.

Il viceministro Ciaccia ha assicurato sulla volontà del Governo di non penalizzare l’autotrasporto con l’azione di spending review.

Anzi,l’esecutivo intende verificare la possibilità di rendere strutturali, quindi permanenti nel tempo, alcuni interventi finanziari per l’autotrasporto.

Inoltre, la riduzione di cinque giornate del divieto di circolazione con la firma del nuovo decreto che stabilisce il calendario divieti, la conferma sul mantenimento della normativa sui costi minimi di sicurezza e la volontà di superare anche gli eventuali pronunciamenti del Tar e dell’Antitrust, testimoniano che il Governo vuole concretamente mantenere gli impegni assunti con la categoria.

L’Unatras proseguirà nell’azione di confronto con il Ministero, e darà seguito al percorso comune delineato nell’incontro di ieri con tutte le associazioni dell’autotrasporto.

Redazione

Commenti

Nome *

Sito web

Ultime news