ALPINI: LA POLITICA HA SCELTO ASTI PER L’ADUNATA

Share Button

Attendendo il treno, due chiacchiere con un gruppetto di Alpini…

ASTI ADUNATA ALPINI ANA 2016

“Ne ho visti pochi finora”, commenta il ferroviere alla stazione di Udine.

Razza in estinzione”, taglia corto uno dei tre Alpini che attende il treno per raggiungere Asti, scelta dall’ANA per l’89esima Adunata Nazionale degli Alpini.

Asti… ma perché non Udine?
“Toccava a noi”, sussurra l’Alpino friulano.
Vent’anni dall’ultima adunata, il Centenario della Grande Guerra, il 40° del terremoto del Friuli”…
Almeno tre ottimi motivi per scegliere Udine e non Asti come sede dell’Adunata.
Ma l’ANA ha deciso così…

Perché Udine sta sulle palle a Milano (ndr: sede nazionale dell’ANA). I radiati, i sospesi, le polemiche di anni fa. La politica c’è anche qui”.

Eccome se c’è, la politica!
E infatti, pochissimi alla partenza…

Questa l’han fatta proprio sporca! Già non ci son più gli Alpini, non c’è la leva e fan ‘sti giochetti da partiti politici..!”-

Curiosità: anche l’68esima Adunata (1995) si tenne ad Asti, han girato i numeri al contrario… Messaggio premonitore?
Profezia di Nostradamus?

ASTI ADUNATA

Ma noi ci andiamo lo stesso, ad Asti, perché siamo Alpini”.
E si parte, da una stazione vuota, il venerdì mattina, davanti ai soliti profughi che guardano straniti i Cappelli con la Penna Nera…

Dovatu Alpin?: Quel che l’ANA non dice: sperperi, lettere al veleno e radiazioni all’ombra dell’estinzione 

copertina Dovatu Alpin amazon

 

Redazione

Commenti

Nome *

Sito web

Ultime news